Case study

Su incarico del Presidente e del Segretario Generale, in vista di una profonda revisione della struttura organizzativa dell’Ente (che si è poi concretizzata nella costruzione di un’Holding e di una Società di scopo da questa controllate), si è operato un intervento consulenziale di ampio respiro temporale articolato in:

  1. un’analisi organizzativa generale con il ridisegno dell’Organigramma;
  2. un’indagine retributiva attraverso il benchmark con analoghe realtà sul mercato;
  3. una serie di corsi di formazione ad una pluralità di destinatari aziendali sia sulle tecniche di controllo di gestione, sia sul miglioramento della comunicazione interna, sia sui comportamenti organizzativi da adottare per rendere maggiormente efficiente il lavoro, in chiave di integrazione fra le diverse Divisioni di Business e fra gli Uffici.

Premessa a questi interventi l’attivazione, la guida  e il coordinamento di un gruppo di lavoro “ad hoc” per  l’analisi, la definizione e la valutazione,  la pesatura di tutte le posizioni organizzative ed operative presenti in azienda: Dirigenti, Quadri , Professional e Staff tecniche, amministrative e segretariali.

Adottando una metodologia di valutazione “fattoriale”, che ha previsto l’attribuzione di punteggi per ciascun fattore considerato, nel rispetto di:

  1. Parametri (Finalità, Competenze, Problem Solving);
  2. Dimensioni (Responsabilità, Risorse Umane, Competenze, Relazioni, Decisioni);
  3. Fattori (Organizzativi, Economici, Numero e Inquadramento dipendenti diretti, Competenze Tecniche e Manageriali, Relazioni interne ed esterne, Ampiezza delle Decisioni);
  4. Ponderazioni (% rispetto a 100).

L’intervento, particolarmente apprezzato dal Cliente, ha permesso la mappatura di tutte le posizioni presenti secondo criteri oggettivi e con una metodologia applicabile nel tempo, anche attraverso il suo processo di manutenzione e aggiornamento.

0